Serie A1

Basket Le Mura Lucca, il campionato riparte dalla trasferta di Costa Masnaga

Finito agli archivi il week-end dedicato alla Supercoppa Italiana, vinta dalla “solita” Famila Schio nella finale contro Ragusa, la terza giornata della stagione regolare propone alla Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca l’impegno esterno sul parquet della neopromossa Limonta Sport Costa Masnaga. Si giocherà sabato sera alle 21 nel palazzetto dello sport di un club che, espressione di un comune di poco meno di 5.000 abitanti, ha riabbracciato la massima serie nazionale a ventitre anni di distanza dalla precedente esperienza nel gotha della palla a spicchi. Una sfida insidiosa per le biancorosse che si stanno allenando a ranghi completi agli ordini di coach Iurlaro.

Le due sconfitte rimediate in altrettante uscite, maturate per mano di Vigarano e della quotata San Martino di Lupari, dalle lombarde non devono trarre inganno. La Limonta è un complesso interessante e formato da buone parte delle protagoniste dell’esaltante promozione della passata stagione come Sofia Frustaci, la playmaker Giorgia Balossi, Martina Spinelli e Giorgia Rulli. A queste cestiste, la società ha aggiunto tre straniere, con due di queste che già conoscono la pallacanestro italiana. Si tratta del centro della nazionale rumena Elisabeth Pavel, nella scorsa stagione in forza nella seconda serie francese con Reims. Ad inizio carriera la classe 1990 aveva difeso i colori di Napoli, prima di intraprendere un vero e proprio tour europeo con esperienza in Austria, Germania, Repubblica Ceca e Ungheria. L’altra vecchia conoscenza della palla a spicchi italiana è la guardia statunitense Jori Davis, ex Torino e Battipaglia che nella stagione 2018-2019 si è ben comportato con Valencia. Arriva dal college di Central Michigan, invece, Reyna Frost, capace di toccare la doppia cifra. Per guidare le pantere in questa Serie A1, la scelta della presidentessa Anna Frattini è caduta sul giovane Paolo Seletti.

A Michele Staccini, vice allenatore del Basket Le Mura, il compito di descrivere le prossime rivali di capitan Ravelli e compagne. “Sabato sera ci aspetta una trasferta insidiosa su un campo caldo e difficile contro una squadra che alle protagoniste della promozione, come Rulli e Badelli, ha affiancato tre straniere molto affidabili (soprattutto Jori Davis che vanta una grande esperienza nel nostro campionato nda).”- ha affermato Staccini- “Da non sottovalutare l’apporto che Costa potrà ricevere dalle talentuose giovani del loro vivaio. Per vincere sarà necessaria una solida prova difensiva oltre a una buona circolazione di palla in attacco contro i tanti cambi di difese che loro ci proporranno.”