Serie A1

Benvenuta Isola Cup

Si è svolta questa mattina, nella bellissima Sala degli Specchi di Palazzo Orsetti, sede del Comune di Lucca, la conferenza stampa ufficiale della Final Four di Coppa Italia “Isola Cup”.

La manifestazione, giunta alla sua 21esima edizione per quanto riguarda la formula del raggruppamento finale in sede unica (28esima volta nel computo totale), in programma sabato 9 e domenica 10 marzo al PalaTagliate di Lucca, è sicuramente l’evento sportivo più importante di questo 2013 per la città e per tutti gli appassionati del mondo della palla a spicchi in rosa. Nella due giorni si sfideranno le migliori quattro formazioni della classifica alla fine del girone di andata del campionato di basket femminile di A1: Famila Wuber Schio, Gesam Gas Le Mura Lucca, Lavezzini Parma e Acqua&Sapone Umbertide.

Alle ore 16,15 di sabato 9 marzo la prima semifinale, fra Famila Wuber Schio e Acqua&Sapone Umbertide, mentre successivamente, alle ore 18,30, la seconda semifinale che vedrà in campo la formazione lucchese della Gesam Gas Le Mura Lucca e il Lavezzini Parma. Le due squadre vincitrici si affronteranno nella finalissima, domenica 10 marzo alle ore 18, nel match che sarà trasmesso in diretta televisiva nazionale su Rai Sport 2 con inizio alle ore 18.

Erano presenti il presidente della LegaBasketFemminile Paolo De Angelis, il Consigliere comunale con delega allo Sport del Comune di Lucca Massimo Tuccori, l’assessore alle attività produttive del Comune di Lucca Giovanni Lemucchi, il Presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, i vertici del Basket Femminile Le Mura Andrea Lorenzetti e Lidia Gorlin. Presenti anche i rappresentanti degli sponsor che hanno sostenuto l’evento: Mario Puccetti e Manuele Guzzo esponenti di ISOLA S.P.A. e Hillary Steiner, per FUTURA MAGAZINE. A far da moderatore fra i vari interventi, per la LegaBasketFemminile, Giorgio Pomponi, responsabile della comunicazione.

A parlare per primo l’assessore alle attività produttive del Comune Giovanni Lemucchi, che ha ringraziato tutti coloro che si sono spesi per portare a Lucca un importantissimo evento come le Final Four di Coppa Italia. “Una grazie – ha concluso l’assessore – al Basket Femminile Le Mura, una società modello per impegno e per valori umani e sportivi”.

Successivamente la parola al Consigliere comunale con delega allo Sport del Comune di Lucca Massimo Tuccori: “Porto i saluti del Sindaco Alessandro Tambellini, assente per impegni istituzionali all’estero . Vogliamo ringraziare il presidente della LegaBasketFemminile De Angelis, la società Le Mura, il Presidente della Provincia Stefano Baccelli e gli sponsor, perchè tutti insieme hanno contribuito a portare nella nostra stupenda città un evento di tale spessore. Il movimento cestistico a Lucca è davvero incredibile, non solo grazie a Le Mura, ma anche alla Pallacanestro Lucca e a tutte le persone che fanno crescere il settore giovanile, a cui noi teniamo in modo particolare. Do il benvenuto a tutte le formazioni che parteciperanno e mi auguro che sia un grande spettacolo per tutta la città”.

Il Presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli: “Ringrazio la LegaBasketFemminile per la fiducia che ci ha dato e noi daremo il massimo per essere all’altezza di un evento così importante a livello nazionale. Ringrazio la società Le Mura per il livello di eccellenza che ha raggiunto, sia a livello sportivo, sia per come si rapporta con la città ed il pubblico. Sarà un weekend importante e bellissimo per Lucca che sarà capitale di cultura, con l’arrivo della delegazione Unesco e capitale dello sport con l’Isola Cup”.

Per la società Basket Femminile Le Mura a parlare Andrea Lorenzetti, incaricato dal presidente Rodolfo Cavallo di coordinare le attività della società e di sostituirlo in sua assenza: “Porto i saluti del presidente Cavallo, che per impegni lavorativi non è potuto intervenire. A nome della Società ringrazio il Comune e la Provincia di Lucca, la LegaBasketFemminile e soprattutto i nostri sponsor. Un grazie a ISOLA SPA per il grande sostegno alla manifestazione ed un grazie allo sponsor FUTURA MAGAZINE. Un grazie anche a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento e a GESAM GAS, che ci permette di essere una realtà così importante”.

Voglio qui ringraziare – conclude Lorenzetti – tutti coloro che hanno portato avanti la società Le Mura da anni e coloro che oggi stanno proseguendo questo sogno. La città ci è sempre vicina ed è anche grazie alla spinta dei nostri tantissimi tifosi che abbiamo preso la decisione di realizzare una manifestazione importante come la Final Four di Coppa Italia. Spero che il pubblico ci sostenga sempre, perchè il loro apporto per noi è fondamentale”.

Per la società Le Mura Lidia Gorlin: “Pensare di poter organizzare un evento di questo livello mi sembrava impossibile. La città invece si è mossa subito in modo davvero fantastico e voglio ringraziare il Comune di Lucca per il costante e quotidiano supporto, ma ringrazio anche la LegaBasketFemminile per la fiducia che ci ha subito dimostrato. Noi ce la metteremo tutta perchè sia uno spettacolo unico e spero che il pubblico ci dia una mano”.

La parola è passata allo sponsor principale, ISOLA SPA, rappresentato da Mario Puccetti e Manuele Guzzo. “Abbiamo accolto con piacere ed entusiasmo la richiesta della società Le Mura – afferma Puccetti -. Per noi di ISOLA è grande motivo d’orgoglio sostenere e denominare una manifestazione così importante a livello nazionale come questa Final Four di Coppa Italia, che racchiude la sfida sportiva fra le quattro formazioni migliori della massima serie del basket femminile. Non abbiamo impiegato molto tempo a decidere di dare un contributo perchè da tempo apprezziamo i valori che “Le Mura” porta in giro per l’Italia e siamo certi che quest’evento possa rappresentare un ottimo biglietto da visita per veicolare il nostro marchio”.

Crediamo fortemente – prosegue Manuele Guzzo – nella competizione sana, leale e pulita e nello sport come palestra di vita. Per questo, oltre alla sponsorizzazione tradizionalmente intesa, abbiamo ideato il premio “ISOLA – IO GIOCO PULITO” che consegneremo nella giornata di sabato ad alcuni atleti lucchesi di grande avvenire e alla fine della finalissima alla giocatrice che si sarà contraddistinta per fair play”.

Infine le parole del presidente della LegaBasketFemminile Paolo De Angelis: “Sono felice di essere qua, perchè ero convinto che Lucca sarebbe stata la sede migliore per la Final Four. Abbiamo sempre seguito le gesta sportive della squadra e sono convinto che sia un premio per tutti. Ringrazio il Comune di Lucca che ci ospita e che si è speso molto per la realizzazione dell’evento. Il basket femminile è sicuramente lo sport più bello che c’è e voglio augurare un grande in bocca al lupo a tutte le formazioni che si sfideranno e che regaleranno al pubblico uno spettacolo indimenticabile”.

Appuntamento al PalaTagliate di Lucca per le semifinali il 9 marzo dalle ore 16.15 e per la finalissima alle ore 18 di domenica 10 marzo.