Serie A1

Coach Serventi incontra i tecnici del Le Mura Spring

Si è svolto, ieri sera, giovedì 24 maggio, al PalaTagliate di Lucca, il primo incontro tra gli staff tecnici del Basket Le Mura e Le Mura Spring.
Un’occasione di confronto tra Serie A e settore giovanile che non vuole essere un evento isolato ma un appuntamento mensile per gettare sul campo basi reali di condivisioni di metodologie di allenamento e aprire un percorso di crescita per le giovani giocatrici delle Spring attraverso l’esperienza e la competenza anche dei coach del Basket Le Mura.
Federico Filesi, responsabile tecnico organizzativo delle Spring, ha prontamente risposto all’invito di coach Lorenzo Serventi, già al lavoro nelle ultime settimane nel visionare attentamente tutte le squadre delle Spring e desideroso di conoscere dai diretti interessati i programmi per la prossima stagione.
Tutti presenti gli allenatori del settore giovanile con poche assenze giustificate da impegni non rimandabili, al tavolo al fianco di coach Serventi anche coach Michele Staccini, prossimo a firmare come vice-coach del Basket Le Mura.
Il confronto è durato circa un’ora e mezza all’interno della quale si è potuto parlare nel dettaglio di tutti i gruppi del giovanile, di sistemi di allenamento, ma anche e sopratutto di future sinergie, con coach Serventi che ha proposto di calendarizzare, una volta ogni 20-30 giorni, sedute di allenamento sul parquet con tutti i tecnici delle Spring.
L’obiettivo è quello di favorire tramite il confronto il perfezionamento dei metodi di allenamento dei tecnici, migliorando pertanto il risultato sulla formazione delle giovani.
La proposta è stata accolta favorevolmente, seppure la logistica (tanti coach da mettere d’accordo su un’unica data) sia tutt’altro che agevole.
È questo un primo passo importante e del tutto nuovo nei rapporti tra le due società che oltre alla forma vogliono dare sostanza ad una collaborazione che vuole e deve essere centrale per la crescita delle nuove leve.