Serie A1

Derby dell’epifania tra Empoli e Lucca

Riparte dall’atteso derby di Empoli il campionato della Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca.
Il secondo confronto stagionale tra le due formazioni toscane si disputerà sul parquet della Use Basket in virtù del successo lucchese all’opening day di Torino.
In quell’occasione Gatti e compagne non ebbero vita facile contro la formazione di coach Cioni e il tabellone finale 75-67 racconta a pieno l’andamento di un match giocato per lo più punto a punto.
A distanza di un girone i motivi della gara non sono cambiati seppure si registra in casa Le Mura un netto miglioramento nell’amalgama del gruppo, una delle differenze principali della gara di esordio.
A testimonianza dei progressi biancorossi le tre vittorie consecutive (Napoli, Battipaglia e Torino) con le quali le ragazze di coach Serventi hanno salutato il 2018.
Di contro la classifica (2 punti e ultimo posto) non fotografa esattamente la stagione della Use Empoli che sta pagando oltre i propri demeriti il dazio dell’apprendistato.
Il gruppo empolese, quello della promozione rafforzato dalle due americane Huland (10,1 punti di media) e Mathias (12,2 punti e 9,2 rimbalzi), è stato spesso in grado di fornire spezzoni di partita di alto livello mancando però di continuità sui 40 minuti.
Il punto di forza della Use è senza dubbio la pericolosità dall’arco dei 3 punti, Empoli è seconda come media realizzativa dai 6.75 solo a Napoli (33% di media) e sempre seconda nei tentativi dalla lunga distanza con ben 22 tiri nei 40 minuti.
A presentare la gara come di consueto il vice coach biancorosso Michele Staccini “Andiamo ad affrontare una partita molto insidiosa, sia perchè sarà un derby giocato in un campo molto caldo, sia perchè è la prima partita dopo la pausa natalizia che ci ha tolto un po’ il buon ritmo che avevamo preso nelle ultime partite; Empoli è una squadra che non merita i soli 2 punti in classifica e che nel girone di andata non ha raccolto quanto avrebbe meritato, basti pensare che nell’ultima giornata ha fatto faticare per 3 quarti la capolista Venezia a casa sua, e nel turno precedente ha perso solo nel finale contro Vigarano. Per noi sarà importante avere un buon approccio dal punto di vista difensivo ed essere pronti ad attaccare i numerosi cambi di difesa gli avversari ci proporranno”
Palla a due alle ore 18.00 di domenica 6 gennaio.