Giovanile
Serie A1

Gesam Le Mura Lucca, il campionato riparte dal PalaRuffini di Torino

Archiviata la settimana dedicata alle qualificazioni per Euro2021, il Basket Le Mura Lucca è pronto a tuffarsi nuovamente nel campionato in una trasferta che nasconde diverse insidie. Capitan Ravelli e compagne saranno di scena domenica, palla a due fissata per le 18, al PalaRuffini di Torino ospiti di una Iren Fixi che, per la prima volta in stagione, potrà contare sull’apporto dell’ultima arrivata, l’esperta ala Micheala Stejskalova. Un rinforzo che abbina qualità e centimetri sotto le plance per coach Massimo Riga e che sostituisce, di fatto, il pivot statunitense Alexis Jennings che diventerà mamma tra qualche mese.

La distanza in graduatoria, 8 punti per le biancorosse e 2 per le piemontesi, non rende merito alle qualità tecniche delle padrone di casa che, specialmente di fronte al pubblico amico, attuano una pallacanestro di alta intensità. Assieme all’ultima arrivata, Riga dovrebbe schierare nel quintetto iniziale la giovane bosniaca Melisa Brcaninovic, classe 1999 e capace di inanellare 13 punti di media, un volto nuovo così come l’ex Geas Beatrice Barberis. Particolare attenzione dovrà essere riservata alla guardia statunitense e prodotto della Lamar University Moesha Kinard e, soprattutto, a capitan Ilaria Milazzo, alla terza stagione con questa maglia.

La cestista siciliana vanta una media di 15 punti nelle prime sei giornate di campionato. Dalla propria panchina Riga, uno degli allenatori più navigati della massima serie, può attingere alle giovani Giulia Togliani, Petrova, Beatrice Del Pero, campionessa d’Europa con l’Under 20 e Clara Salvini. Nell’ultima gara prima della pausa, l’Iren Fixi ha sciorinato una bella prova nell’infuocato PalaBrera di Broni, cedendo soltanto nel finale 78-73 alla DellaFiore.

In casa Gesam, invece, il punto interrogativo maggiore riguarda le condizioni di Ivana Jakubcova, reduce dal match con la sua Slovacchia e colpita da una forma influenzale che non le ha consentito di allenarsi in questi giorni. Coach Francesco Iurlaro fotografa così quello che sarà il confronto del PalaRuffini: “Mi aspetto una partita complicata. Jakubcova non ha potuto lavorare con il gruppo a causa dell’influenza e inoltre Torino schiererà, per la prima volta, una cestista del calibro di Stejskalova, elemento di grande esperienza che vanta anche una partecipazione alle Olimpiadi di Londra 2012.” – ha dichiarato il tecnico pesarese- “L’Iren Fixi è una squadra che gioca, soprattutto in casa, con grande intensità. Dovremo essere bravi a riprendere il nostro ritmo partita dopo la sosta.”