Giovanile
Serie A1

Gesam Lucca, al Palatagliate arriva l’ambizioso Fila S.Martino di Lupari

Terzo impegno casalingo stagionale per il Basket Le Mura Lucca pronto a ricevere domenica, palla a due programmata per le 18, il quotato Fila San Martino di Lupari, una delle quattro compagini al vertice della classifica con 12 punti. Le giallonere, protagoniste di una sontuosa campagna estiva impreziosita dagli arrivi di Angie Bjorklund e del pivot lituano Egle Sulciute, non nascondo le proprie ambizioni e puntano a diventare la quarta incomoda nel terzetto, Schio-Ragusa-Venezia, che dovrebbe giocarsi il tricolore edizione 2019-2020.

Capitan Ravelli e compagne, dal canto loro, arrivano a questo appuntamento con tanto entusiasmo per il loro brillante percorso sino a qui intrapreso ma dovranno fare a meno, molto probabilmente per tutto il resto della stagione, di Silvia Pastrello che ha riportato la rottura del legamento crociato durante una seduta di allenamento. “Mi dispiace tantissimo per lei e per il nostro gruppo. Silvia stava fornendo un grande contributo alla squadra. Chiaro che questo infortunio complica ancora di più la sfida contro San Martino, ma non dobbiamo assolutamente piangersi addosso per l’accaduto, reagendo come un team forte alle difficoltà che incontreremo.” – ha dichiarato coach Francesco Iurlaro- “Domenica affronteremo una squadra reduce dal brillante quarto posto della passata stagione, con annesso accesso alla semifinale scudetto, che ha rinforzato ulteriormente il roster a disposizione di coach Abignente. In queste prime sette giornate la Lupe sta esprimendo tutto il proprio potenziale con Bjorklund e Sulciute in grande evidenza.”

Rispetto allo scorso campionato San Martino, alle settima partecipazione consecutiva in A1, ha confermato Caterina Dotto, capitan Monica Tonello, Francesca Pasa, Elena Fietta e l’ex di turno Martina Sandri. Devastante l’impatto avuto in A1 dalla guardia-ala Angie Bjorklund, prelevata in estate dai francesi del Villeneuve D’Ascq con cui ha disputato l’Eurolega, che viaggia con una media di 20,71 punti a partita. Sono ben 35 quelli messi a referto dal prodotto dell’università del Tennessee nell’ultimo turno di campionato contro la Virtus Bologna. Cestista americana che tira con il 53% dalla lunga distanza.

Sotto le plance agiranno l’esperta lituana Egle Sulciute, tornata dopo due anni a vestire la casacca giallonera, e l’italo-americana, fresca debuttante con la nazionale di coach Andrea Capobianco, Samantha Ostarello, al rientro nel nostro massimo campionato dopo la precedente esperienza in quel di Vigarano. A rendere ancora più profondo il roster delle patavine sono pronte ad alzarsi dalla panchina Giulia Ciavarella e l’esperta ala tiratrice Marcella Filippi, rientrata alla base dopo la parentesi nella Famila Schio.

Gesam Gas e Luce Lucca-Fila San Martino di Lupari sarà arbitrata da Roberto Radaelli, Paolo Puccini e Cristina Mignogna.