Serie A1

Le Mura all’esame del PalaLupe

Secondo impegno in campionato per la Gesam Gas & Luce sul parquet della forte Fila San Martino di Lupari.
La squadra di coach Abignente è uscita sconfitta solo dopo un tempo supplementare all’opening day di Torino contro Napoli. Una gara condotta fino a 60 secondi dal termine e sfumata sul più bello grazie alle grandi individualità della squadra partenopea.
Sarà un match ad alto coefficiente di difficoltà per le lucchesi che si presenteranno domenica 14 ottobre al PalaLupe con due punti in classifica frutto dalla vittoria nel derby contro Empoli.
Il gruppo veneto si è profondamente rinnovato rispetto alla scorsa stagione inserendo per le italiane la play della nazionale, Caterina Dotto e le ex biancorosse, Federica Tognalini e Martina Sandri, sostituendo le americane di lungo corso Bailey e Mahoney con Webb e Marshal. Al momento è indisponibile il centro lettone Zenta Melnika, confermate, invece, Jasmine Keys, anche lei nel giro della nazionale e la capitana, Monica Tonello.
A presentare la partita l’assistent coach biancorosso, Michele Staccini “Sicuramente sarà una partita molto impegnativa, San Martino ha già dimostrato all’opening day di essere riuscita a trovare una sua identità di gioco inserendo bene i nuovi acquisti. Hanno avuto un precampionato molto positivo con 6 vittorie su 7 impegni perdendo solo contro Schio, hanno disputato un’ottima partita contro una formazione forte come Napoli dimostrando di potersela giocare con le squadre destinate a guidare la classifica. Noi abbiamo continuato a lavorare in settimana sul nostro progetto consapevoli che dovremo fare un passo in avanti anche rispetto alla vittoria contro Empoli. Dovremo essere bravi a contrastare la loro pressione difensiva su un campo molto caldo come quello del PalaLupe. La chiave di lettura per cercare di competere contro di loro sarà quella di sostenere la loro intensità e cercare di perdere meno palloni, un problema questo che si è verificato anche nella gara di Torino”.
In casa biancorossa ancora assente Alice Carrara alle prese con la riabilitazione alla caviglia infortunatasi tre settimane fa, il resto del gruppo sarà, invece, regolarmente in campo.
Palla a due prevista per le ore 18.00 di domenica 14 ottobre.