Giovanile
Serie A1

Le Mura Lucca, la serie casalinga si chiude contro Costa Masnaga

Il mese di gennaio fatto di sole gare interne del Basket Le Mura Lucca terminerà domenica sera con la sfida alla Limonta Sport Costa Masnaga, palla a due fissata per le 18. Match che arriva al termine di una settimana complessa in casa biancorossa per il grave infortunio occorso ad Alessandra Orsili, con la playmaker marchigiana costretta a chiudere in anticipo la sua stagione. Tutto pronto, invece, per il debutto in maglia Gesam per la guardia-ala Alice Gregori. Le lombarde, dal canto loro, arrivano a questo turno confortate psicologicamente dalla buona prova offerta contro San Martino Lupari, arrendendosi 62-70 alle più quotate avversarie soltanto nei minuti conclusivi del quarto finale. Coach Seletti, inoltre, non dovrebbe avere particolari defezioni in un roster che abbina cestite esperte e di spessore, vedi Jori Davis e Elizabeth Pavel, a giovani talenti come Martina Spinelli, Giorgia Balossi e la play classe 2004 Matilde Villa, già capace di toccare in tre occasioni la doppia cifra di punti.

A dispetto di quello che potrebbe dire la graduatoria, le rossonere occupano il penultimo posto con otto lunghezze assieme a Torino e alla Virtus Bologna, e del 73-97 (con il parziale finale di 9-37 a favore di Lucca) maturato all’andata per Ravelli e compagne, il confronto con Costa nasconde delle insidie. Reyna Frost (8,3 rimbalzi di media) e Elizabeth Pavel (10,4 di media e 6 rimbalzi) garantiscono fisicità sotto le plance con Rulli e Spinelli che completano il reparto delle lunghe. La guardia statunitense Davis è la miglior realizzatrice tra le rossonere con quasi 12 punti di medi a serata, mentre coach Seletti in cabina di regia si affida alla gioventù e al talento di Balossi e Villa (6,6 punti di media). Di squadra Costa tira con il 45% da 2 e con il 28% da 3. Le Mura Lucca che dovrà, quindi, cercare di compattarsi per superare avversarie di giornata, dimostrandosi anche più forte di quella massiccia dose di sfortuna, diventa un’indesiderata compagna di viaggio da fine novembre (vedi infortunio di Pastrello) ad oggi delle biancorosse.

Costa Masnaga è una squadra molta insidiosa che propone un tipo di pallacanestro simile al nostro, con il contropiede abbinato al ritmo alto.” – presenta così il confronto Francesco Iurlaro- “All’andata faticammo moltissimo; anche domenica sera mi aspetto un’altra gara di sofferenza considerando i nostri arcinoti problemi di infortuni. Stiamo lavorando per trovare nuovi equilibri. Come sempre la differenza sarà fatta dalla difesa e dalla compattezza di squadra nei momenti difficili che ci troveremo ad affrontare nel match.”

Gesam Lucca-Limonta Sport Costa Masgnaga sarà diretta dal primo arbitro Daniele Valleriani, coadiuvato da Lorenzo Lupelli e Chiara Bettini.