Serie A1

Lucca si rialza piegate le Lupe di San Martino

Nel week-end del Black Friday le campionesse di Italia non fanno sconti ad una San Martino troppo remissiva, rianimata nel finale solo da una strepitosa Megan Mahoney.
Le Mura vola fino al +26 poi nel finale Udodenko e Battisodo respingono il rientro delle Lupe.

La cronaca
Lucca parte col freno a mano tirato restando senza segnare per 4 minuti, di contro San Martino non ne approfitta se non per allungare sul 6 a 2.
Parziale subito rintuzzato dalle biancorosse che si mettono in partita prima con Nicolodi e poi con Drammeh prima che le triple di Melchiori e Udodenko (partita ancora dalla panchina) lancino l’allungo fino al 17-10 Gesam Gas & Luce.
Lucca arriva anche al +10 dopo un’altra tripla dell’ucraina subito rintuzzata dalla risposta dai 6,75 di Keys.
Il primo quarto si chiude sul 20-13 per le ragazze di casa.
Il secondo quarto parte ancora con la tripla di Battisodo ben trovata da Drammeh, la svedese pesca poi Nicolodi per il canestro del +12 che costringe Abignente al time-out.
La difesa ospite si fa più aggressiva ma Roberts con un bel canestro spinge ancora le biancorosse al 27-13.
Bailey prova a caricarsi la squadra sulle spalle ma la mano delle ragazze lucchesi è calda e arrivano le triple di Drammeh e Melchiori per lanciare Lucca al +19 (36-17) a 6.06 dall’intervallo.
Abignente allunga la sua difesa, l’effetto sortisce buoni effetti, un parziale di 6-0 che impone a coach Barbiero il minuto di sospensione.
La pressione giallonera non accenna a diminuire e Mahoney trova il canestro del -11 che allunga il parziale a 8-0.
Ci pensa Battisodo a restituire fiato all’attacco biancorosso ma San Martino prova a restare a contatto coi tiri liberi sfruttando il bonus raggiunto da Lucca, prima Keys e poi Oroszova respingono il nuovo allungo lucchese.
Lucca continua ad eseguire bene, Drammeh (11 punti nel primo tempo) e Udodenko (10 punti) rilanciano l’azione biancorossa, si va all’intervallo sul 46-31 per le campionesse di Italia.
Il secondo tempo parte subito con un bel canestro di Roberts che corregge un suo errore, cui seguono i canestri di Oroszova, Drammeh e ancora Roberts per il massimo vantaggio Lucca (52-33) che spingono Abignente a chiamare time-out dopo meno di 2 minuti dall’inizio del terzo quarto.
La difesa di Lucca è rebus difficile da risolvere per le ospiti che faticano e non poco a trovare il fondo della retina (2 punti in 4 minuti di gioco) di contro si mettono in partita anche Striulli e Tognalini per il +26 a 15 dal termine.
San Martino prova a ricucire con l’aggressività difensiva e costruisce un parziale di 10-2 ma si va comunque all’ultimo mini-intervallo sul 63-46 Gesam Gas & Luce.
Tutto finito? Nemmeno per sogno perché nelle file ospiti gioca la ragazza con la maglia numero 4, Megan Mahoney (21 punti) che si carica le compagne sulle spalle e le spinge fino al -6 a 4 dal termine.
Quando si accende anche Bailey (16 punti) scorre un brivido freddo sulla schiena dei sostenitori biancorossi.
5 punti in fila di Udodenko sembrano riportare il sereno ma le ospiti sono a -5 a 2 minuti dal termine.
A scacciare la paura ci pensa alla fine Battisodo che non trema dalla lunetta, il finale è 81-73.

Il commento di Barbiero
A fine gara è visibilmente soddisfatto coach Loris Barbiero “Siamo partiti contratti, forse, con la testa ancora alla falsa partenza contro Schio, poi ci siamo sciolti e abbiamo fatto decisamente bene. Loro sono rientrate nel finale perché abbiamo abbassato l’intensità difensiva, peccato per la differenza canestri”.
Un pensiero anche alla classifica e alla buona prova di Udodenko “Non valuto la classifica a questo punto del torneo, l’unica cosa che posso dire è che con 7 giocatrici nuove e lo staff tutto rinnovato ci siamo qualificati per le Final Four di Coppa Italia con una giornata di anticipo nonostante abbiamo giocato 5 gare senza una straniera. Questa è una squadra con grande potenziale e su quello dobbiamo insistere a lavorare, quando riusciremo ad inserire al meglio anche Udodenko faremo un ulteriore salto di qualità”.

 

Gesam Gas & Luce Lucca – Fila San Martino di Lupari 81-73 ( 20-13 ; 26-18 ; 17-15 ; 18-27 )

Gesam Gas & Luce Lucca: Melchiori 6, Battisodo 15, Striulli 3, Tognalini 3, Drammeh 17, Roberts 11, Crippa 5, Brunetti, Nicolodi 6, Udodenko 15. All. Barbiero
Fila San Martino di Lupari: Oroszova 16, Mahoney 21, Filippi 2, Tonello, Amabiglia ne, Fassina 2, Bailey 16, Keys 12, Beraldo, Gianolla 4. All. Abignente

Spettatori 800