Serie A1

Road to Supercoppa Fonte Ilaria

Gesam Gas & Luce per confermare lo scudetto, Famila per la rivincita

Si avvicina a grandi passi la prima gara ufficiale del Basket Le Mura, un evento attesissimo non solo dai supporters biancorossi ma dall’intero movimento del basket rosa.
La Supercoppa Italiana del prossimo 24 settembre darà, infatti, il via alla stagione sportiva. Gli interrogativi sono davvero moltissimi perché a differenza delle ultime quattro stagioni la regina di Italia non si chiama più Famila Schio ma Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca.
Un particolare non da poco che concentra l’attenzione degli appassionati di tutta Italia al Palatagliate: riuscirà la squadra del presidente Rodolfo Cavallo a superare nuovamente la fortissima Famila Schio o si consumerà la pronta rivincita delle orange, anche quest’anno la formazione da battere secondo i bookmakers?
Ma questo è solo uno degli affascinanti spunti che rendono la gara del 24 un appuntamento imperdibile.
Nelle file scledensi ci sarà per la prima volta da avversaria (in maglia Schio) Francesca Dotto che a Lucca ha vissuto le sue più brillanti stagioni consacrandosi come una delle migliori playmaker del campionato e che forse sentirà un brivido forte lungo la schiena incrociando il suo ex pubblico.
Per una ex che torna c’è invece un mondo che cambia in casa Le Mura con Loris Barbiero che sederà sulla panchina che per 11 anni è stata di Mirko Diamanti. Quello che si chiedono in tanti è se il coach veneziano riuscirà a proseguirne l’opera. Carisma, preparazione e curriculum suggeriscono una risposta affermativa, ma tanto passerà dall’integrazione delle nuove giocatrici lucchesi ed in particolare delle straniere, tutte nuove e di belle speranze.
Ma se Atene piange, metaforicamente, Sparta non ride perché anche in casa Famila le dinamiche non possono essere le stesse delle passate stagioni con Giorgia Sottana, una delle leader dello spogliatoio, volata a Montpellier, Cecilia Zandalasini, la star del basket azzurro, assente per gli impegni in Wnba nelle file delle Linx di Minnesota e Laura “Chicca” Macchi, reduce da un terribile infortunio allo scorso europeo che dovesse essere della partita non sarà certamente al 100% della condizione, oltre all’infortunata dell’ultima ora, Giulia Gatti, che guarderà la partita da bordo campo. Se si aggiunge poi che, essendo la prima gara stagionale, la preparazione delle giocatrici non potrà essere certo ottimale, l’incertezza pare essere paradossalmente l’unica certezza possibile. Infine se a Lucca i fari saranno puntati su Loris Barbiero in Veneto grande attenzione su Pierre Vincent, ex allenatore della nazionale transalpina, l’anno scorso ad Orleans, alla prima esperienza col basket italiano.
È un ricco buffet quello che attenderà i tifosi delle due squadre e più in generale gli appassionati, tra rivincite, voglia di stupire ancora, ex beniamine, star assenti e profondi cambiamenti nei due roster, parteciparvi sarà semplicissimo, basterà farsi trovare ai cancelli di ingresso del Palatagliate il giorno 24 settembre, palla a 2 alle ore 18:00.