Giovanile

Stop Bullying fa tappa all’ISI Carlo Piaggia di Viareggio

È terminato con la consueta foto di gruppo l’incontro tra una rappresentanza del Basket Le Mura e le seconde classi delle sezioni A e B dell’ISI “Carlo Piaggia” di Viareggio realizzato nell’ambito di Stop Bullying il progetto ideato dalla società biancorossa – supportato dal MIUR e dall’Ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara – per dire basta al fenomeno del bullismo scolastico e giovanile.

Una delegazione di studenti del Liceo Sportivo e le loro insegnanti hanno accolto il direttore sportivo Lidia Gorlin, il vice coach Michele Staccini e le giocatrici Alice Carrara, Monique Ngo Ndjock e Ashley Ravelli protagoniste di una chiacchierata sul tema del bullismo, sull’importanza dei valori dello sport che si riflettono poi nella vita, sul rispetto degli altri e sull’osservanza delle regole. Ne è nato un confronto vivace, piacevole e costruttivo – moderato dal coordinatore UST del settore Educazione Fisica, Claudio Oliva – fatto di dialogo e testimonianze dirette da entrambe le parti.

Un ringraziamento particolare agli studenti del Liceo Sportivo “Carlo Piaggia” e alle insegnanti Benedetta Antonini e Claudia Lo Rito che con entusiasmo, partecipazione, eccezionale maturità e grande sensibilità si sono resi disponibili per l’incontro di questa mattina e anche per iniziative future riguardanti il progetto Stop Bullying.